Sono nato nel 1976 a Venezia che da sempre non è solo la mia città ma anche la mia musa: il centro storico e la terraferma sono sempre al centro delle mie riflessioni ed illustrazioni.
Negli anni ho collaborato con diverse realtà nazionali ed internazionali per progetti di comunicazione grafica, culturale e/o commerciale: Fabrica, New Yorker magazine, El Pais, Unicef, Teatro Massimo, Specchio della Stampa, Mondadori, Biennale di Venezia, Nuages Edizioni, Invicta, Helly Hansen, Brionvega, Ovs.

Nel 2010 ho esposto La gemella diversa alla Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia.

 

 

@schiavonlucio

Il mio diario

Quale ponte per attraversare VeNYCe?

Un ponte infinito, che collega le sponde di Manhattan alla laguna veneziana, scalvando l’Oceano Atlantico. Un ponte di Brooklyn che si improvvisa e si trasforma nel ponte della Libertà. Uno svettante Empire State Building in primo piano e uno skyline con campanili...

Un traghetto di nome Empire attraversa VeNYCE

Il mancato tentativo di Venezia di diventare una città moderna, è rappresentato nel migliore dei modi da questa illustrazione: l’Empire State Building che irrompe nel Canale della Giudecca, come fosse una Grande Nave, infatti le luci accese delle finestre, sembrano...

Quale Guggenheim a VeNYCe?

Cosa direbbe Peggy Guggenheim se al posto del suo Palazzo Vernier dei Leoni, si fosse ritrovata la struttura a spirale capovolta che Frank Lloyd Wright aveva costruito per il Guggenheim a New York? Nella mia veNYCe ho fantasticato anche su questo: tra i palazzi...

Pin It on Pinterest

Share This