Jazz Day

Ho cercato di rappresentare la musica attraverso la parola. Anzi, ho cercato   di rappresentare il suono attraverso l’illustrazione. I francobolli dovevano diventare onomatopeici, la parola Jazz doveva essere onomatopeica: il soggetto doveva essere esclusivamente il suono. Perché l’essenza del Jazz è solo Jazz! Il trombettista, il batterista e il chitarrista stanno suonando il Jazz e nient’altro esce dal loro strumento. Le tre lettere della parola Jazz quasi vogliono sostituire le note. Ho affrontato questo progetto scegliendo anzitutto di lavorare a mano libera, aiutato dai caratteri mobili concentrandomi sugli strumenti musicali che più si identificano con il genere Jazz: la chitarra, la tromba, la batteria, il piano e il sax.

Cliente Centro Filatelico di San Marino
Data 30 aprile 2016
Tiratura 40000 francobolli
Art Director Omar Vulpinari